Incidenti domestici causati da vetri

pellicole-di-sicurezza-vetri-incidenti-domestici
Un pericolo da non sottovalutare


Ieri mattina tutti i quotidiani locali riportavano un fatto tragico, avvenuto in un comune del padovano. Un giovane di appena vent’anni è rimasto vittima di un indicente domestico. Una banale caduta ha avuto un esito fatale, a causa dell’impatto con una porta a vetri interna all’abitazione. Purtroppo simili incidenti non sono nuovi alle cronache, un anno fa la stessa sorte era toccata ad un ragazzo di appena 16 anni. L’episodio dell’altro giorno riaccende bruscamente le luci sul tema della sicurezza. Tema che non riguarda solo gli ambienti di lavoro.

 

Impiego del vetro in edilizia: quali obblighi di legge?

Il vetro è un materiale tradizionalmente utilizzato in edilizia, sempre più apprezzato dagli architetti contemporanei per creare elementi funzionali o effetti di design. Il suo utilizzo non è limitato alle finestre, ma si estende anche agli interni: porte con inserti a vetri, elementi divisori…

È un materiale elegante e moderno, con il quale abbiamo confidenza ma non dobbiamo mai sottovalutarne la pericolosità. In caso di rottura accidentale, una lastra di vetro può generare pezzi di dimensioni rilevanti affilati come lame o schegge, anch’esse molto pericolose.

Nel corso degli anni la normativa ha progressivamente imposto precisi criteri di sicurezza nei luoghi pubblici e negli ambienti di lavoro. Queste norme comprendono anche le superfici vetrate.  Pubblici esercizi, uffici, scuole ospedali… sono obbligati a mettersi in regola dotandosi di vetri antinfortunistica o mettendo a norma quelli esistenti.

 

Cosa possiamo fare per evitare gli incidenti domestici?

Anche se siamo abituati a percepire la casa come il luogo sicuro per eccellenza, in Italia si verificano circa 4 milioni di incidenti domestici ogni anno con gravi conseguenze sanitarie e sociali (dati del Ministero della Salute).

Le categorie più a rischio sono i soggetti fragili:

  • donne
  • bambini
  • anziani
  • disabili

Le superfici vetrate presenti nelle abitazioni e nei condomini rappresentano senz’altro un importante fattore di rischio, e la sensazione di “falsa sicurezza” indotta dall’ambiente domestico contribuisce a ridurre la soglia di attenzione.

Le pellicole di sicurezza per vetri possono migliorare la sicurezza domestica. L’applicazione di queste pellicole in poliestere dallo spessore maggiorato aumenta la resistenza meccanica del vetro e offre protezione antinfortunistica in caso di rottura. Inoltre, le pellicole di sicurezza possono essere impiegate come sistema anti-effrazione, ritardando le intrusioni di malintenzionati all’interno delle abitazioni. Con questo tipo di intervento è possibile raggiungere un duplice risultato con una spesa ragionevole, a patto però di affidarsi a installatori professionisti.

Per la tua serenità domestica, scegli solo prodotti certificati di alta qualità!